Un pallone in corsia

La presidenza della scuola calcio Duomo e alcuni atleti hanno fatto visita ai bambini ricoverati al Santa Maria della Misericordia, portando tanti sorrisi, giochi e golose sorprese in occasione della Pasqua.

Il gruppo sportivo collabora con il reparto pediatrico già da molti anni e, come consuetudine, non manca mai di far visita all’ospedale in occasione delle feste. Il dirigente Gabriele Ercolini, particolarmente sensibile alla salute e dei giovanissimi, ha pensato di far visita a chi dovrà trascorrere il weekend di Pasqua in una camera di ospedale invece di giocare all’aperto con gli amici. Con l’allenatore e una quindicina di giovani atleti, la scuola calcio ha riempito i corridoi del reparto portando ai 7 bambini ricoverati tanta energia, sorrisi, palloni, e molti giochi acquistati appositamente. Ha ringraziato di cuore il direttore della pediatria dell’Ulss18 dottor Simone Rugolotto, da poco insediatosi, e che sta entrando in contatto con le numerose associazioni benefiche della nostra provincia. “Voglio ribadire ancora una volta l’importanza della collaborazione con le associazioni e le società del territorio: si tratta di un momento di condivisione e allegria che, ogni volta, rinvigorisce sia i pazienti che i professionisti sanitari” – ha detto al termine della gioiosa visita. Il pomeriggio di mercoledì si è rivelato un’esperienza importante sia per i piccoli pazienti che per i giovani sportivi, che hanno avuto occasione di condividere un momento importante con alcuni coetanei in un momento di difficoltà. Per la particolare valenza di questi incontri, Ercolini ha promesso di ritornare quanto prima in reparto e portare con sé nuove divertenti sorprese.

Azienda ULSS Rovigo – http://bit.ly/1RBJtzP

Gli altri articoli:

20160324121055.jpg20160324121055-1.jpg